• DOVE: Province di Sucumbíos, Orellana, Napo, Manabí e Chimborazo, Ecuador
  • DURATA:  36 mesi da maggio 2018 ad aprile 2021
  • BENEFICIARI:  10.800 soci legali e commerciali di 45 cooperative e/o gruppi organizzati; 10.800 famiglie dei soci legali e commerciali (59.400 individui); la popolazione delle 5 province
  • DONATORI:  AICS
  • PARTNER:  ENGIM, Università della Tuscia – DAFNE, Climate and Development Foundation, l’Albero del Caffè, Fabbrica SPES s.c.s, FEPP, INIAP, Universidad Estatal Amazonica

Titolo originale: JUNTOS – piccoli produttori in rete per la produzione sostenibile di caffè, cacao e quinoa in Ecuador

 

Le Province in cui lavorerà il Progetto JUNTOS sono aree rurali in cui l’agricoltura rappresenta la principale fonte di reddito. Tuttavia si tratta di zone caratterizzate da povertà diffusa, malnutrizione, bassi livelli di alfabetizzazione, bassa redditività delle produzioni di caffè, cacao e quinoa, con conseguenze negative dovute anche all’impatto del cambiamento climatico, e difficoltà di accesso a mercati più redditizi.

CEFA, insieme a i partner del progetto, contribuirà ad aumentare la produttività nel settore agricolo e sosterrà e promuoverà modelli di filiera inclusivi e partecipativi, attenti alla sostenibilità economica dei piccoli produttori di caffè, cacao e quinoa, alla sicurezza alimentare e al contrasto al cambiamento climatico.

Nel corso del progetto verranno potenziate le capacità produttive, associative e commerciali dei piccoli produttori, attraverso formazione e diffusione di buone pratiche agro-ecologiche, migliorando inoltre l’accesso a mercati più redditizi per la vendita diretta di caffè, cacao e quinoa. Verranno perfezionati e rafforzati i metodi di produzione, diversificazione e trasferimento di best practices produttive al fine di aumentare la produttività e la resilienza al cambiamento climatico dei sistemi agricoli. Si cercherà poi di introdurre elementi di innovazione sociale nei processi organizzativi delle associazioni e nella creazione di relazioni tra associazioni di regioni diverse, promuovendo all’interno delle associazioni stesse attività e servizi innovativi per rispondere ai bisogni sociali di soci e famiglie (educazione, salute, credito e finanza, ecc).

 

Traducción

 

1