Carissimi,

quanto sta accadendo nel vicino oriente è disumano. Dal confine fra Grecia e Turchia fino alla città di Idlib in Siria bambini, donne e uomini muoiono per una cinica logica di potenza fra gli Stati. Le persone vengono usate come pedine di una scacchiera di un gioco in cui la morte degli innocenti non fa nemmeno più notizia.

Per questo CEFA Onlus ha deciso di aderire all’iniziativa che vede la FOCSIV a fianco di Papa Francesco domenica 8 marzo a Roma per i “dimenticanti di Idlib”.

Vi chiediamo di aderire all’invito di  Marco Tarquinio, direttore di Avvenire“Chi sarà lontano da Roma o non potrà comunque attraversarla sino al “sagrato del mondo – decida di accendere non solo la TV- ma anche una luce e di metterla sul davanzale di una finestra della propria casa“.

In alternativa potete accendere una candela digitale sui vostri profili social con le indicazioni che trovate qui sotto.

Un Saluto di Pace,

Raoul Mosconi

Presidente CEFA 

Per aderire e sostenere questo messaggio potete personalizzare la vostra immagine profilo su Facebook cercando il “motivo” creato specificatamente per supportare questa attività. Vi basterà digitare “CEFA Onlus” nella barra di ricerca della sezione “Aggiungi motivi” e applicare il filtro alla vostra immagine profilo.

In alternativa, qui sotto potete scaricare l’immagine di riferimento e utilizzarla come immagine profilo su tutti i vostri profili social per la giornata dell’8 marzo.

Scarica l’immagine