Da oltre 30 anni CEFA contribuisce a rendere l’elettricità più accessibile per i villaggi rurali della Tanzania. Nonostante i continui interventi di espansione realizzati negli ultimi anni, interi villaggi o quartieri potenzialmente raggiungibili dalla rete di Ikondo-Matembwe restano ancora senza accesso a moderne fonti energetiche e le richieste di connessione sono in costante aumento.

Questi ultimi due anni di pandemia hanno dimostrato che la corrente elettrica gioca un ruolo fondamentale nella vita di tutti i giorni, sia nel garantire igiene, cure mediche, conservazione di cibi e medicinali ma anche per ricevere informazioni tramite TV e radio, cosa particolarmente importante durante una pandemia. Negli ultimi mesi CEFA ha quindi continuato il suo programma di supporto all’elettrificazione nei villaggi della Tanzania.

Nonostante le difficoltà abbiamo continuato il nostro lavoro di ampliamento della linea elettrica. A settembre abbiamo terminato i lavori di posa di quasi 300m di nuove linee di bassa tensione nel villaggio di Isoliwaya mentre proprio in questi giorni stiamo organizzando i lavori per realizzare altri 1000m di nuove linee di bassa tensione nel quartiere di Manyunyu di Matembwe – dove verrà collegato anche un dispensario – e nel quartiere di Mgude di Isoliwaya. Quest’ultimo non è ancora mai stato raggiunto dalla rete elettrica e per gli abitanti del quartiere si tratterà certamente di un evento storico che cambierà in meglio la vita delle famiglie che ci abitano!

Gli interventi realizzati da CEFA consentono un avvicinamento delle infrastrutture ai nuclei abitativi dei vari villaggi e una notevole riduzione dei costi di connessione a carico delle comunità. Si tratta di attività cruciali per lo sviluppo socio-economico locale ma che non sarebbero possibili senza il fondamentale aiuto e supporto delle comunità stesse.

Aiutaci ad illuminare il futuro in Tanzania