Anche Andrea Lopez è Gente Strana! Oggi in occasione della giornata internazionale del caffè, scopri la storia di come da una laurea e un futuro certo, è tornata alle sue origini per creare il suo caffè e aiutare la comunità nell’amazzonia ecuadoriana.

Una storia al profumo di caffè

Questa è una storia che arriva da molto lontano, dal Parco Nazionale Sumaco nel mezzo dell’Amazzonia ecuadoriana, fatta di giovani e che profuma di caffè.

Questa è la storia di Andrea Lopez, 32 anni, laureata all’Università di Quito in Finanza e Archeologia, che insieme a suo marito Fabio Legarda, 30 anni anche lui laureato in Turismo, dopo gli studi, sono ritornati nella loro amata Amazzonia per continuare la tradizione di famiglia: coltivare caffè. Fondano così Asoamazonas, associazione che riunisce 12 soci fondatori e 28 soci commerciali. Il loro motto è ritornare al campo a raccogliere caffè non perché devono ma perché lo vogliono

Questa sfida però non gli basta, così iniziano a tostare il caffè e fondano Witoca, la loro marca che significa “spirito della selva che cura” e il loro logo è una maschera di un guerriero amazzonico che protegge la natura.

CEFA decide di includerli nel progetto Cadenas di Valor Inclusivas y Sostenibile che appoggia l’associazione con l’adeguamento del centro di accoppio e lavorazione e Andrea diventa la prima donna amazzonica certificata QGRADER in caffè robusta. 

Ma la storia non finisce qui perché grazie ad Alessio Baschieri e il suo Albero del Caffè che ha organizzato una raccolta fondi, è riuscito a spedire ad Andrea e Fabio una tostatrice per finalmente aumentare la produzione.

 

Questa fortuna non la vogliono tenere solo per loro ma vogliono condividerla con la comunità. Nasce così “WitocaLab” dove oltre a processare il loro caffè si impegnano a far crescere e a formare i giovani di altri agricoltori del caffè che hanno pochi fondi per mandare i propri figli a scuola. 

La famiglia cresce, Fabio e Andrea hanno una bimba, così come cresce anche il loro caffè che, spedito in Italia per essere degustato, risulta senza difetti! Obiettivo raggiunto.