Migrazione e identità in trasformazione

Dal 6 luglio al 3 agosto prende vita «Plurali Femminili», una rassegna presso Le Serre Dei Giardini Margherita nata dalla collaborazione tra Kilowatt e CEFA!

Uno sguardo ampio che si sviluppa attraverso sei serate a tema e che verrà raccontato grazie ai diversi linguaggi dell’arte: letteratura, musica, cinema, incontri per dare voce e spazio di espressione alle tante donne che vivono a diversi livelli una dimensione di marginalità, e rivendicano con forza il tentativo di costruire nuovi paradigmi identitari.

Una rassegna culturale organizzata in collaborazione con Wissal Houbabi, poeta, artista e scrittrice, appassionata di cultura hip hop e cultural studies.

Le Serre dei Giardini Marcherita, Via Castiglione, 134, Bologna

Il Programma

Mercoledì 6 luglio | TAMU EDIZIONI + PROIEZIONE DI «LIBERE, DISOBBEDIENTI, INNAMORATE»

⏰ Ore 19,00

Fuorilegge(re) presenta Tamu Edizioni

Fuori Legge(re) è un mini-format per raccontare il mestiere di editore e i 5 libri assolutamente da leggere.

Intervistato da Francesco Locane, Fabiano Mari ci racconterà la storia di Tamu Edizioni, casa editrice indipendente nata dalla Libreria Tamu che dal 2018 è uno spazio di incontro e dibattito su mediterraneo, Medio Oriente e altri sud, nel centro storico di Napoli.A cura di Kilowatt e la Confraternita dell’Uva nell’ambito del Patto per la lettura di Bologna.

⏰ore 21,30

Proiezione di Libere, disobbedienti, innamorate

Film di Maysaloun Hamoud (2016, Israele/Francia, 96’). Lingua originale con sottotitoli.

Introducono:
Samanta Musarò – Kilowatt
Federica Zito – CEFA Onlus – Ufficio progetti Mediterraneo, Migrazioni e Italia
Wissal Houbabi – curatrice della rassegna


Venerdì 8 luglio | PRESENTAZIONE DI «TRAIETTORIE DI SGUARDI» + MEZZOPALCO

⏰ore 19,00

Presentazione della fanzine di Traiettorie di sguardi

Sguardi, parole e storie differenti per raccontare musei e biblioteche di Bologna. 

⏰dalle 20,30

Open Mic e, a seguire, MEZZOPALCO

Concerto-spettacolo di sole voci (due narratori e un beatbox) a tempo di hip-hop, drum’n’bass, techno, trap, jungle con le parole della poesia: un concerto solo vocale dall’altissimo contenuto muscolare ed energetico.


Mercoledì 20 luglio | PRESENTAZIONE DI «DOLCE NERO» 

⏰ore 19,00

Presentazione del libro Dolce Nero di Charmaine Wilkerson.

 Serata in collaborazione con la libreria La Confraternita dell’Uva.


Venerdì 22 luglio | RAP VS. POETRY 

⏰ ore 20,00

Rap vs. Poetry è un format itinerante: si tratta di sfida tra rapper e poeti che accoglie in sé le regole della battle e quelle del poetry slam. La selezione dei 3 rapper e 3 poeti che parteciperanno all’appuntamento alle Serre del 22 luglio avverrà tramite candidatura.

Per partecipare, inviare una mail a wissal.houbabi@gmail.com entro il 12 luglio, indicando come oggetto Rap vs «Poetry_Serre_Rap» oppure «Rap vs Poetry_Serre_Poesia» a seconda della disciplina per cui si sceglie di candidarsi.

Chi vincerà sarà invitato come ospite ad esibirsi al Festival Slam X che si tiene ogni secondo weekend di dicembre al Cox18 di Milano.


Venerdì 29 luglio | PRESENTAZIONE DI «MADRE PICCOLA» + ANNA BASSY LIVE 

⏰ ore 19,00

Presentazione del libro Madre Piccola

Libro di Ubah Cristina Ali Farah (Edizioni 66thand2nd), scrittrice e poetessa italo-somala, in dialogo con Maria Cristina Ercolessi, professoressa di Storia dell’Africa coloniale all’Orientale di Napoli.
In collaborazione con la biblioteca Amilcar Cabral.

⏰ ore 21,30

Anna Bassy Live

 Anna Bassy è una cantautrice italo-nigeriana, nata e cresciuta a Verona. Si appassiona fin da giovanissima alla musica e al canto: reggae, soul, R&B, gospel, sono i generi di cui si innamora che la stimolano ad esplorare il suono della sua voce.


Mercoledì 3 agosto | PROIEZIONE DI «DIAMANTE NERO»

⏰ ore 20,30
S.Himasha Weerappulige e Daphne Di Cinto dialogano sul cinema e sull’importanza di narrare storie con un approccio decoloniale.

⏰ ore 21,00
Proiezione del cortometraggio «Il Moro» di Daphne di Cinto (Ita, 2021, 22′). A seguire, dialogo con il pubblico.

⏰ ore 21,30

Proiezione di Diamante Nero

Film di Céline Sciamma (2014, Francia, 113’).Lingua originale con sottotitoli.
In collaborazione con MUBI. Il film fa anche parte della rassegna di cinema LEI – Libere Emancipate Indipendenti targata MUBI e dedicata alla nuova generazione di registe contemporanee.

In collaborazione con la biblioteca Amilcar Cabral.