Cefa Onlus

A te l'UOVO a lui una GALLINA!

Stampa pagina
A te l'UOVO a lui una GALLINA! - Come Aiutarci
Ingrandisci immagine
Ingrandisci immagine
Con le tue uova di Pasqua puoi sostenere Daniel e molti altri ragazzi di strada nel Centro di accoglienza di Cafasso, in Kenya!

Ogni uovo di Pasqua porterà non solo GALLINE e quindi UOVA FRESCHE ai ragazzi kenioti, ma daranno loro una vera opportunità di riscatto, per non tornare a essere vittime della strada. 
Guarda il video qui a lato per conoscere meglio il progetto di Cafasso!

L’uovo è disponibile di cioccolato al latte o fondente. Donazione suggerita: 12 euro 

Contatta Irene per ordinare le tue uova di Pasqua! 051520285 / donatori@cefaonlus.it

PS. l’uovo quest’anno è ancora più bello: il FOULARD che lo accompagna è realizzato a mano dalle mamme dei bambini disabili di Dar Es Salaam (Tanzania) con le tipiche KANGE tanzaniane!

Leggi l'intervista a Daniel, che ha deciso di cambiare vita nel centro di Cafasso.

Come sei arrivato al centro? 

Prima di arrivare a Cafasso sono stato in carcere per 6 mesi, perché facevo uso di droghe, vivevo per strada e avevo smesso di frequentare la scuola. Mentre ero in carcere alcuni dei beneficiari del centro di Cafasso, accompagnati dagli educatori, sono venuti a farci visita e a raccontare la loro esperienza e il loro percorso di reintegro. Ho pensato che questa fosse una grande opportunità per imparare nuove competenze utili per trovare un lavoro e per il mio reinserimento nella società, e ho deciso che dovevo cercare di sfruttare questa occasione. Non voglio tornare in prigione, ma per fare questo ho bisogno di imparare nuove competenze e di trovare un lavoro. 
 
Quale attività svolgi nel centro di Cafasso e cosa stai imparando? 
 
Durante la giornata al centro di Cafasso facciamo tantissime attività diverse. Mi prendo cura della shamba, delle serra e degli animali; insieme agli altri beneficiari prepariamo i pasti e cuciniamo; frequento i corsi accademici per preparare i miei esami scolastici e partecipo alle sedute di counseling psicosociale. Sto imparando tante cose nuove: come allevare polli e galline, come accudire e mungere le vacche da latte, e come coltivare i campi e gli ortaggi in serra. Inoltre sto migliorando anche nello stare insieme agli altri in modo pacifico e nella capacità di compiere le mie scelte personali. Grazie all’aiuto dello staff di Cafasso sono anche riuscito a riallacciare i rapporti con la mia famiglia ed i miei genitori, che, dopo il carcere, non volevano più vedermi. 
 
Come vedi il futuro una volta lasciato il centro di Cafasso? 
 
Voglio finire di studiare e iscrivermi ad un corso di formazione professionale per carpentiere o idraulico per trovarmi un lavoro che mi permetta di non vivere più sulla strada.




Share |
cefaonlus.it
Copyright 2009 Cefa Onlus
Privacy policy Credits

CEFA Onlus, Via Lame 118 - 40122 Bologna
Tel. 051520285 - Fax 051520712
info@cefaonlus.it - C.F. 01029970371